I Memorabili

18.00

Estratto del volume:

lidia_jorge_memorabili_estratto

COD: 978-88-97365-42-6 Categoria:

I Memorabili racconta la storia di un un paese alle prese con la sua memoria recente, intorno alla Rivoluzione dei Garofani del 1974. Viene chiesto alla giornalista Ana Maria di fare un documentario su quest’evento storico per un canale televisivo americano, lei fa ritorno nella Lisbona dove è nata e cresciuta. Cercando informazioni in casa di suo padre, anche lui giornalista, trova una foto di gruppo dei più importanti personaggi della rivoluzione, scattata qualche mese dopo l’evento. Scoprirà che ognuno ha la sua storia da raccontare, e le loro esperienze personali cambieranno la percezione della stessa Ana Maria relativamente al suo paese.
Scritto con grandissima sottigliezza psicologica e potere di linguaggio, I Memorabili è una meditazione letteraria sul tortuoso cammino portoghese verso la democrazia.

Sei andata a spiare, a congratularti, ad alterare quello che hai visto e sentito attraverso questa tua lente distorta, per poter dire io li conosco, loro non sono quello che dicono di essere. Solo che tu non sai che noi non siamo più noi stessi. Quando siamo la nostra decadenza, iniziamo a essere altri, e non è una creatura come te ad avere l’autorità per entrare nella vita di quelli che non sono più quello che sono stati, e scorgere in essi l’incanto che hanno avuto. Perché il tuo mondo, in realtà, è una disillusione. Altre persone della tua età potevano averlo fatto, ma non tu. Qualcuno che non abbia la tua durezza né la tua ferocia. Immagino la tua allegria, la immagino, Ana Maria…

«Un romanzo ipnotico. Lídia Jorge merita, tanto quanto il mozambicano Mia Couto, di essere il secondo scrittore portoghese a ricevere il Nobel per la letteratura».
Le Figaro

Ti potrebbe interessare…