Muana Puó

13.00

COD: 978-88-97365-64-8 Categoria:

Nato a Benguela (Angola) nel 1941, Pepetela è uno dei più grandi scrittori angolani. Con un’opera letteraria vasta e variegata, che tocca temi che vanno dalla storia del suo paese al genere poliziesco, Pepetela ha vinto il Prémio Camões e il Prémio Nacional de Cultura e Artes. Partecipò attivamente alla lotta per l’indipendenza dell’Angola contro il regime coloniale, nelle fila dell’MPLA e fu membro del primo governo indipendente del paese, prima di distanziarsi dalla politica e dedicarsi esclusivamente alla letteratura.

«Muana Puó è una storia d’amore sullo sfondo di una lotta. Era ancora astratta, io non avevo mai visto la guerra in vita mia, per questo rimediai la simbologia della maschera. Vidi la foto di un manifesto di uno spettacolo di Miriam Makeba, con Muana Puó e ne rimasi incantato. Fu un amore a prima vista. Mi chiusi una settimana nella mia stanza, tutta bianca, con il manifesto davanti e iniziai a scrivere senza sapere bene quello che avrei scritto».
Pepetela